FACCHETTI SFIORA LA TOP-FIVE IN PORTOGALLO, MARCOTULLI VINCE NELLE MARCHE

 

(08/05/2019) – Doppio impegno lo scorso weekend per il team E50 Racing Gas Gas Italia, alle prese con la seconda tappa del World EnduroGP Championship in Portogallo e la terza prova del Campionato italiano Under23/Senior nel maceratese.

A Castelraimondo, location che ha accolto la prova Under23/Senior, il bergamasco Luca Marcotulli non ha lasciato spazio agli avversari e con la sua solita guida brillante e redditizia ha prevalso sui suoi inseguitori, conquistando nuovamente e con merito il primo gradino del podio, mantenendosi leader al giro di boa del Campionato Under23/Senior.

“Luca ci sta regalando tante soddisfazioni” – questo il commento di Claudio Favro, patron di Gas Gas Italia – “lui e la sua EC300 R sono in perfetta sintonia e i risultati 2019 lo stanno dimostrando senza ombra di dubbio. Serietà, impegno, talento e la giusta dose di umiltà pagano sempre! Grande risultato che accresce il già ricco palmares di Marcotulli e che ci e gli auguriamo rappresenti il trampolino di lancio verso la riconquista del Titolo.”

Il primo round della trasferta iberica del Mondiale, ha invece visto protagonista della scuderia E50 il giovane trevigliese Facchetti. Lo spunto iniziale di Emanuele è stato buono in entrambe le giornate, a certificare che il feeling con la GasGas EC300 è sicuramente positivo. Il portacolori E50 è però andato leggermente in calando durante lo svolgimento delle due gare, perdendo terreno nei confronti delle posizioni di testa. Purtroppo la top-five della classe Junior2 è cosi svanita in entrambe le giornate proprio sul più bello. Facchetti ha infatti concluso sesto sabato e settimo domenica. Un paio di giorni di riposo e poi si dovrà riconcentrare in vista dell’appuntamento spagnolo del Mondiale, per migliorare la sua quarta piazza nella generale.

Lo raggiungerà Simone Trapletti, assente in Portogallo perché è stato impegnato nella Senior 300 a Castelraimondo (MC). Per lui un sesto posto e un ottimo allenamento in vista della tappa di Santiago de Compostela.

Ufficio Stampa Gas Gas Italia