Doppietta del Team Spea con Gianluca Tournour e Pietro Fioletti nella TR1 ed Internazionali.
Terzo gradino del podio per Luca Corvi nella TR2 e piazza d’onore per Alex Curti nella TR3 125.
Nel Campionato Juniores terzo posto di Dario Doglio nella JA.

Lazzate (MB) 21-22 aprile
Il circus del campionato italiano trial outdoor ha fatto tappa a Lazzate (MB) per il secondo appuntamento stagionale che ha visto la concomitanza con la prova di apertura del campionato italiano juniores.
Il MC Lazzate, nell’area trial del Battù, ha ricavato dieci delle dodici zone di gara, realizzate con ostacoli e percorsi naturali proposti con un taglio indooristico. Due sezioni artificiali sono state allestite accanto alla scuola media della città, che sabato ha ospitato nel suo auditorium la presentazione alla stampa dei team iscritti al campionato.

Protagonista assoluto della giornata di domenica è stato il gran caldo, che ha aggiunto pepe ad una gara di ottimo livello, animata da un folto pubblico che si è assiepato a bordo zona per tifare sportivamente i concorrenti impegnati nei vari passaggi tecnici e spettacolari organizzati dal MC Lazzate.
Doppietta del Team Spea Gas Gas Italia nelle categorie TR1 ed Internazionali, grazie alle prestazioni di Gianluca Tournour e Pietro Fioletti.
“ Una bella gara – commenta soddisfatto Gianluca Tournour – ho guidato bene, fino a quando una “ discussione” con una fettuccia mi ha costretto all’errore. Sono comunque soddisfatto della mia performance perché nonostante qualche errore ed un pizzico di sfortuna, il gradino più alto del podio non mi è sembrato cosi lontano.”
Grande gara anche per Pietro Fioletti, sempre più in sintonia con la sua Gas Gas del Team Spea: “Ho trovato un ottimo feeling con moto, anche grazie al lavoro di tutto il Team ed è stato tutto più facile rispetto a Gubbio. In gara è stato prezioso il supporto di Claudio Favro che mi ha trasmesso la tranquillità necessaria per guidare al meglio delle mie possibilità. Qualche errore poteva essere evitato, ma sono comunque molto contento per il risultato e per la conquista del terzo gradino del podio”.

Nella TR2 bella prestazione del portacolori del Team Spea, Luca Corvi, che dopo un cauto avvio di gara ha concluso la seconda tornata con il terzo miglior parziale, aggiudicandosi la terza piazza nella classifica di giornata. Buona performance anche per i piloti “storici” del Team Spea , Stefano Bertolotti e Jacopo Bono che hanno chiuso la prova rispettivamente al quinto e sesto posto.
Debutto positivo per Michele Andreoli, neo acquisto del Team Spea per la TR3, che nonostante il poco tempo avuto a disposizione per affiatarsi con la nuova moto, è riuscito ugualmente ad aggiudicarsi un promettente quinto posto.
Buon risultato per Andrea Moretto, pilota ligure del Team Spea Progetto Giovani, che ha conquistato il 14° posto davanti al compagno di squadra Tommaso Laghi, 17°, grazie al bel recupero compiuto nel secondo giro.
Giornata sfortunata per Alberto Sivera, che nonostante i postumi di una seria lesione alla caviglia, si è presentato ugualmente a Lazzate ; per lui solo un parziale primo giro e poi un mesto ritiro, ma saprà sicuramente rifarsi.

La TR3 125 ha visto ancora una volta sul secondo gradino del podio il pilota del Team Spea Progetto Giovani , Alex Curti, che prevale sul compagno di marca Valentino Feltrin.

L’appuntamento di Lazzate ha visto la concomitanza con la prima delle cinque prove del campionato Juniores, anch’essa tracciata all’interno del Battù ed articolata su cinque sezioni da affrontare in tre giri di gara.

Il Team Spea ha visto presenti al via nel campionato, i piloti del Progetto Giovani, Dario Doglio ed Edoardo Brusatin, che hanno gareggiato con successo nella combattuta Juniores A, aggiudicandosi il primo, il terzo gradino del podio, con una sola penalità una penalità dal vincitore ed il secondo, il quarto posto a sole quattro lunghezze dal suo compagno di squadra.

Il Campionato Italiano Outdoor tornerà il 9-10 giugno a Santa Fiora (GR), teatro del terzo evento o 2018, mentre i giovani piloti Juniores si ritroveranno in gara il 3 giugno nelle aeree del circuito di Franciacorta. Le immagini più significative della seconda prova di Campionato Italiano Trial Outdoor saranno trasmesse da AutomotoTV, sul canale 148 di Sky, da MotoClubTV (www.elevensports.it/motoclubtv), il canale televisivo online della Federazione Motociclistica Italiana e da NonSoloMotoWebTV (www.nonsolomotowebtv.it) con due servizi da 18 minuti per ciascun evento del calendario.

A.S. Team Spea

foto per gentile concessione www.infotrial.it